Come calcolare lo sviluppo delle pagine.
Da oggi ti aiutiamo a pubblicare.


 

E' importante, per quanto possibile, calcolare quante pagine svilupperà il nostro libro, una volta impaginato, per preventivare la rilegatura più adatta, i tempi di realizzazione e i costi.

Un metodo piuttosto pratico e quello di calcolare prima di quante battute è composto l'originale ( punteggiatura e spazi compresi ).

Si contano le battute di una riga media, si moltiplica per il numero delle righe della pagina media; si moltiplica quindi il risultato ottenuto per il numero delle cartelle.

Se il tuo manoscritto è stato composto su computer con un Word Processor, sarà il programma stesso ad effettuare il calcolo esatto.

 

Esempio:
se le battute media di una riga dattiloscritta sono 60 e le righe della pagina sono 31, si avrà 60 x 31 = 1860; si moltiplica questo dato per il numero delle pagine , supponiamo 90, e si ottiene così 1860 x 90 =167.400 battute.

 

Ora, una volta scelto il corpo, il carattere e la giustezza in cui il nostro dattiloscritto dovrà essere composto ( componendo una pagina di prova del formato finale del libro ) ricaviamo quante battute conterrà la pagina stampata.

Sarà così sufficiente dividere per questo dato ( ad esempio la pagina di un libro formato 21 x 17, con 37 righe ed i caratteri in corpo 11 è composta da 2072 battute ) il totale delle battute ( 167.400) e sapremo che il nostro libro sarà di 81 pagine.

 

filorefle con sovraccoperta rilegatura in brossura

Quando conviene ordinare il servizio di editing   La conversione in PDF
     
Come scegliere il formato giusto   L'impaginazione
     
Come calcolare lo sviluppo   La scelta del carattere