filorefle con sovraccoperta rilegatura in brossura

 

Il tuo libro prende forma.
Prendiamo il tuo testo e lo trasformiamo in un oggetto gradevole e vendibile agendo da un lato con un lavoro di editing, dall'altro sull'impaginazione, la scelta dei fonts, il tipo di carta, le modalità di rilegatura.



Puoi scegliere il formato del tuo libro il font e lo stile di impaginazione che preferisci.


Formato A3
( 29,7x42 cm)


Formato A4
(21x29,7cm)


Formato A5
14,8x21cm)


Formato Regal
(11x17 cm)


Formato Pocket
(12,5x19,5 cm)


Formato UNI
(18x24 cm)


In rapporto al tipo di pubblicazione, in genere vengono adottati i seguenti formati:


Per pubblicazioni d'Arte e di notevole importanza
A3 A4
  Il più adatto per i libri fotografici
A4 UNI
  Per libri di testo, manuali tecnici e scientifici
A4
               
Per romanzi, saggi, guide e poesie
A5 Regal
  Il più utilizzato
A5
  Per pubblicazioni tascabili, poesie, opuscoli.
Regal

 

 

Le regole di composizione

E' importante calcolare quante pagine svilupperà il testo, per conoscere a priori lo spessore ed i costi di stampa del libro.
LA PUNTEGGIATURA: Nel dialogo diretto si usa una lineetta per aprire, chiudendo con un punto.
CITAZIONI: Vanno sempre tra virgolette ( << >>).
I TITOLETTI:
A volte è buona pratica intervallare il testo con dei titoletti esplicativi, per rendere più facile la lettura e spezzare la monotonia della pagina.
Un'altro aspetto molto importante ai fini della leggibilità è la GIUSTEZZA, cioè la larghezza del testo in una pagina misurata in righe.Non deve essere nè troppo lungo ( max 30 righe) nè troppo corto ( min 12 righe ).
In ogni caso lo scopo ultimo è trovare la giusta armonia tra il corpo del testo e la giustezza ( ad es.: un corpo grande in una giustezza corta rende problematica la giustificazione dei caratteri, provocando eccessivi spazi tra le parole e numerose divisioni sillabiche ).
Per i libri la composizione più usata è quella a "blocchetto", dove le righe hanno uguale lunghezza tra loro e di conseguenza facilitano la lettura.

 

 

Terminologia

ABSTRACT - Breve sintesi del contenuto di un documento, generalmente senza note aggiuntive di interpretazione o critica
CAPTION - didascalia, un sottotitolo, ma anche il brevissimo testo che accompagna o si insinua nel corpo del testo principale per evidenziare i messaggi pių importanti.
CRENATURA - Lo spazio che intercorre tra due lettere.
INCIPIT - Prime frasi con cui inizia realmente un testo.
SINOSSI - Il compendio di un'opera che permette di poter avere quasi sott'occhio, o comprendere con un'occhiata, le parti pių importanti di essa.

 

 

Sempre a tua disposizione
Quando scegli il nostro servizio di impaginazione, potrai apportare tutte le modifiche che vuoi al testo della pubblicazione, anche dopo il primo ordine, senza alcun costo aggiuntivo, per sempre.